Supply Chain Collaboration: l’importanza di creare relazioni strategiche con i fornitori

iungo150n

Iungo HA PARTECIPATO COME SPONSOR ALL'EVENTO GRATUITO ORGANIZZATO DA LOGISTICA EFFICIENTE A MILANO IL 27/06/2018

Tra le esigenze che sempre più di frequente nascono in azienda, principalmente a causa della crescente globalizzazione, della variabilità della domanda e della necessità di nuove localizzazioni produttive e di approvvigionamento, vi sono una migliore comunicazione e uno scambio efficace di informazioni con i propri fornitori.

L’obiettivo a cui le aziende devono quindi tendere, per non rischiare di perdere competitività nell’attuale mercato globale che cambia rapidamente e richiede velocità e flessibilità per restare al passo, è un’integrazione totale dei propri fornitori in una Supply Chain reattiva, dinamica e allineata ai bisogni del cliente.

È necessario, quindi, costruire un vero e proprio network collaborativo con i fornitori.

Ma cosa significa nel concreto?

  • Considerare il fornitore come un partner, che collabora con l’azienda al raggiungimento di obiettivi strategici per il successo del business.
  • Instaurare con i fornitori una comunicazione fluida, così da snellire e accelerare i processi in cui intervengono.

“Collaborazione” è la parola d’ordine: collaborare è l’elemento imprescindibile per creare relazioni a valore con i fornitori.

Qualsiasi progetto che coinvolga i fornitori non può non tenere conto delle loro esigenze. È quindi importante che passi il messaggio di una condivisione di compiti ma anche di benefici: uno scenario in cui i vantaggi fanno capo solo al cliente e il fornitore deve farsi carico di attività e oneri non può essere sostenuto nel tempo e nei numeri.

Alla base della collaborazione c’è la necessità di instaurare una comunicazione efficace, per questo è necessario dotarsi di uno strumento che abbia le seguenti caratteristiche:

  • Largamente diffuso
  • Di facile utilizzo
  • Accessibile a tutti
  • Low cost o gratuito per il fornitore

Uno strumento con tali caratteristiche risolve anche un problema di fondo: il passare dalla teoria alla pratica. È relativamente facile parlare di come ottenere una Supply Chain integrata, ma realizzarlo sul lato pratico può essere un traguardo ostacolato dal timore di introdurre cambiamenti in processi che magari vanno avanti nello stesso modo da anni.

Occorre quindi entrare nell’ottica che non è necessario cambiare la metodologia di lavoro, ma solamente potenziare gli strumenti già in uso: più lo strumento di comunicazione con il fornitore sarà facilmente fruibile e di uso comune, più sarà agevolata una gestione efficiente ed efficace della Supply Chain, con effetti positivi sulle performance aziendali.

Oggi IUNGO serve oltre 350 clienti con più di 65.000 aziende fornitrici integrate, in Italia e all’estero. L’esperienza accumulata nel corso degli anni nello sviluppo di progetti di Supply Chain Collaboration “sul campo” ha consentito all’azienda di dotarsi di procedure e best practice per fornire ai propri clienti qualità, professionalità ed eccellenza.

PROSSIMO EVENTO:

Milano, 26/06/2019

L'INNOVAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN
Quinta Edizione

All'evento parteciperanno, come relatori, principali aziende che da anni sono leader nell'ambito della supply chain.

ISCRIVITI SUBITO!

Innovazionesupplychain.it è un sito di proprietà di MLC Consulting Srl - Via Stilicone 12 - 20154 Milano - Tel. +39 02.3322.0352 - Fax +39 02.7396.0156 - P.IVA 04914830965 - Web agency