La logistica snella al servizio della fabbrica intelligente

jungheinrich150n

Jungheinrich ha PARTECIPato COME SPONSOR ALL'EVENTO GRATUITO ORGANIZZATO DA LOGISTICA EFFICIENTE A MILANO IL 27/06/2018

Da alcuni anni termini quali “Lean Manufacturing” e “Industry 4.0” influenzano le politiche finanziarie e imprenditoriali di intere nazioni.
La quarta rivoluzione industriale costituisce un cambiamento di portata epocale che sta determinando la nascita di modelli, strategie e paradigmi nuovi.
Nell’ambito industriale questa innovazione si declina in una ricerca dell’ottimizzazione dei processi della Supply Chain.
La “Lean Manufacturing” è incentrata sulla riorganizzazione dei processi produttivi allo scopo di renderli sempre più snelli e flessibili e di incrementarne l’efficienza e ridurre gli sprechi.

L’ “Industry 4.0” mira a diffondere nelle operations automazione e interconnessione dei sistemi, utilizzando tecnologie di ultima generazione per migliorare l’efficienza e la capacità produttiva delle aziende.
Entrambi questi modelli portano un’importante trasformazione nella pianificazione e nell’allocazione delle risorse all’interno delle realtà produttive, in cui anche la logistica di stabilimento rappresenta un task fondamentale.
In questo ambito, l’alimentazione e la movimentazione dei materiali nelle linee (sia materie prime che prodotti finiti) sono le principali aree di ricerca di nuove efficienze e razionalizzazioni. Infatti, questa specifica parte del processo produttivo può essere fortemente migliorata grazie all’utilizzo di una diversa tecnologia.

È necessario combinare e semplificare le attività per ottenere risparmi di tempo, denaro ed energia e per avere un ulteriore beneficio in termini di aumento della sicurezza all’interno dello stabilimento.
Relativamente al material handling, un’importante evoluzione nella direzione dei benefici sopra riportati è rappresentata dall’utilizzo di trattori e rimorchi. I sistemi di tradotte però in ambito industriale non sono sempre una ready-to-use solution, ma prevedono una progettazione e una personalizzazione in funzione di ogni applicazione specifica.

Ad oggi la ricerca di continui miglioramenti nelle fasi di carico e scarico dei materiali crea nuove interazioni uomo-macchina con importanti conseguenze positive nelle attività e nei mezzi necessari all’interno dello stabilimento.
È possibile così passare da una logica “push” a una logica “pull”, con l’azzeramento di scorte intermedie (concetto Just-in-Time), una nuova gestione dei materiali a magazzino (concetto Supermarket) e un aumento della frequenza di alimentazione.
I trattori con rimorchi risultano ancora più funzionali se integrati con i software di gestione e programmazione delle linee e dei magazzini, contribuendo così al processo di digitalizzazione e interconnessione delle fabbriche promosso dall’Industry 4.0.
La supply chain del futuro sarà sempre più efficiente e innovativa e avrà un ruolo essenziale nella strategia di business globale.

PROSSIMO EVENTO:

Milano, 26/06/2019

L'INNOVAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN
Quinta Edizione

All'evento parteciperanno, come relatori, principali aziende che da anni sono leader nell'ambito della supply chain.

ISCRIVITI SUBITO!

Last modified on Giovedì, 29 Aprile 2021 07:55