Programma edizione 2022

L'INNOVAZIONE NELLA SUPPLY CHAIN

 

22 giugno 2022

Moderatore: Professor Roberto Pinto
Professore Ordinario di Logistica e Supply Chain Management
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

 

 


SAVOYE
(09:00 - 09:30)
AUTOMAZIONE,
SCELTA SOLO PER GRANDI?

Attraverso
la case history di un progetto realizzato nel settore Retail, Savoye illustrerà un diverso e più agile approccio ai progetti di
automazione
.
Massimo
Cecchinato - Managing Director


ORACLE
- (09:30 - 10:00)
CONNECTED
LOGISTICS: DRIVING BUSINESS VALUE

Eliminate Siloed Logistics Visibility
Enable Continuous Visibility
Continuously Monitored End-to-End Logistics
Simone
Marchetti - Sales Development Director, Digital Supply Chain Solutions


IMILANI (10:00
- 10:30)
OTTIMIZZARE LA MOVIMENTAZIONE MANUALE CON I MAXI CONTENITORI

Kronos collassabile
- Stack&Nest - Nexit 86
Jo
-box per la movimentazione interna delle unità di carico
Gianluca Marzano
- CEO
Luca Valli
Consulente specialista AMR


INCAS (10:30
- 11.00)
UPOWER
: NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO AUTOMATIZZATO PER UNA LOGISTICA “DON’T WORRY, BE HAPPY!”

UPower
, azienda leader nella produzione e distribuzione di calzature e abbigliamento da lavoro caratterizzati da comfort, funzionalità e
“puro
design italiano”, ha scelto Incas SSI SCHÄFER per le soluzioni hardware e software del nuovo polo logistico di Paruzzaro
Isabella
Longhi - Sales Director

 

COFFE BREAK (11:00 - 11:30)

 

DEMATIC (11:30 - 12.00)
IL RUOLO CRESCENTE DELLA TECNOLOGIA A SUPPORTO DELLE ATTIVITÀ DI MANUTENZIONE NEI SISTEMI INTRALOGISTICI

Come rendere sicure ed efficaci le operazioni di ispezione
Come aumentare la reattività e l’efficacia negli interventi da remoto
Mauro Corona
- Direttore Commerciale


KNAPP (12.00
- 12.30)
LA SUPPLY CHAIN DEL FOOD RETAIL: L'UNICA COSTANTE È IL CAMBIAMENTO!

Shutdown, Lockdown, Divieti di viaggio. Era il 2020, giusto?
Bene, eccoci a metà del 2022 ed è di nuovo “Dejà vu”
Le nuove varianti COVID ed i venti di guerra in Europa degli ultimi mesi, portano nuove minacce alle catene distributive alimentari, ai
rivenditori e nuovo stress alle catene di approvvigionamento globali.

Vediamo come le soluzioni tecnologiche di KNAPP possano aiutare questi players a reagire e a risorgere nuovamente verso il futuro,
speriamo migliore

Tommaso Del Vento
- Head Of Business Development


TOOLSGROUP
(12.30 - 13.00)
SUPPLY
CHAIN PLANNING 2022: L’ANNO DELLA DEMOCRATIZZAZIONE

Come
la media impresa ha saputo cogliere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie
per
ottimizzare i processi di supply chain planning
Paolo
Liverani - Sales Executive

 

 

LIGHT LUNCH (13:00 - 14:00)

Moderatore: Professor Roberto Pinto
Professore Ordinario di Logistica e Supply Chain Management
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

 

 

ERREDI (14:00 - 14:30)
E
-GROCERY DELIVERY. COME INCREMENTARE LIVELLO DI SERVIZIO ED EFFICIENZA IN FAVORE DELLA SOSTENIBILITA’ ECONOMICA DELLE
CONSEGNE DI ULTIMO MIGLIO

Criticità delle consegne di ultimo miglio
Analisi territoriale, progettazione del network e dimensionamento flotta
Selezione delle finestre (slot) di consegna
Pianificazione e controllo dei giri di consegna
Interattività con il cliente destinatario finale
Roberto Canova
- ManagingDirector Company Founder


SIMCO (14:30
- 15:00)
QUANDO REALIZZARE UN
MAGAZZINO AUTOMATICO. IL METODO DI PROGETTO E LE SCELTE TECNOLOGICHE

La progettazione o la riorganizzazione di un magazzino
I principali costi e rischi nella realizzazione di un magazzino automatico
Il percorso progettuale
Le principali soluzioni di automazione
La valutazione delle alternative
Conclusioni
Diego Giometti
- Senior Partner Consultant


MOX SOLUTIONS (15:00
- 15:30)
L’INNOVAZIONE LOGISTICA TRA CLOUD E GESTIONE DEI MAGAZZINI DISTRIBUITI

Le criticità di una logistica multimercato, multipiattaforma, multisito
La gestione della logistica distribuita con soluzioni cloud
La reazione dinamica agli eventi logistici (si può fare!)
Daniel Pagnan
Cofounder


NTERVENTO MODERATORE PROF. ROBERTO PINTO (15:30 - 16:00)
INNOVATION BUSINESS CASE: I "PERCHÉ" DELL'INNOVAZIONE NELLA SUPPLY CHAIN

L'adozione di nuove tecnologie richiede l'identificazione di rischi e benefici che definiscono il "perché" dell'innovazione
Molti progetti di innovazione stentano a partire o falliscono a causa di business case non chiari
Come si costruisce un business case per l'innovazione nella supply chain?

 

 

Moderatore: Professor Carlo Rafaele
Full Professor of Project Management and Supply Chain Management at Department of
Management and Production Engineering

POLITECNICO DI TORINO

 


ICAM (14:00
- 14.30)
INTRALOGISTICA E ULTIMO MIGLIO: LA SFIDA DELLA PROSSIMITÀ

Mass Customization e omnicanalità: nuove sfide per la logistica
Prossimità: la leva per l’efficienza e per la Customer Satisfaction
Le soluzioni intelligenti di ICAM per l’automazione intralogistica e la logistica di prossimità
Rino Petino: prossimità a supporto dell’evoluzione omnicanale
Elisabet
Fasano - Chief Marketing Officer
Francesco
Petino - Master Coordinator del network


SIMCO (14:30
- 15:00)
AVVIARE E GESTIRE IN MODO EFFICACE L’OUTSOURCING DEL MAGAZZINO

I motivi per terziarizzare
Le fasi del progetto:

   - Definizione del “Piano d’intervento”
   -
Preparazione del Tender
   -
Gestione del Tender
   -
Gestione del Progetto realizzativo
   -
Gli errori da non commettere
Marco Cernuschi
- Senior Partner Consultant


AUTOSTORE (15:00
- 15:30)
L’APPROCCIO ALL’INNOVAZIONE, ALLA RICERCA DEL PUNTO DI INCONTRO TRA MERCATO E TECNOLOGIA

I driver:
   -
L’evoluzione del mercato
   -
Intercettare i bisogni
   -
La tecnologia
Innovare oggi: Collaborazione - Open innovation
Francesco Mantegna
- Managing Director & BDM Italy


INTERVENTO MODERATORE PROF. CARLO RAFELE (15:30
- 16:00)
LA SUPPLY CHAIN DI DOMANI È GIÀ OGGI

Le sfide moderne delle Supply Chain
Il nuovo (ab) normal logistico
I trend logistici in atto
Possibili risposte

Last modified on Venerdì, 13 Ottobre 2023 13:15